Top 5- Migliori aspirapolveri

Ultimo aggiornamento : Aug 5, 2016

 

Guida alla scelta del miglior aspirapolvere del 2017

 

Un buon aspirapolvere non manca mai nelle nostre case e oggi abbiamo la possibilità di scegliere tra vari modelli che si differenziano per prezzo e prestazioni offerte.

Leggi la nostra classifica e scopri con noi le caratteristiche che bisogna prendere in considerazione

prima di fare un acquisto, qual è, a nostro giudizio, il miglior aspirapolvere nel 2017 e quali sono i cinque modelli che si sono distinti maggiormente rispetto a tutti gli altri presenti sul mercato.

 

Prodotti raccomandati

 

Immagine Prodotto Prezzo Opinioni dei clienti Recensioni La Migliore Offerta
Miele SGEE1 Complete C3 Cat&Dog Aspirapolvere a traino con €269 4.8 su 5 43 Visita il negozio!
Dyson DC37C Total Allergy, Aspirapolvere a traino Clicca qui 4.7 su 5 444 Visita il negozio!
iRobot Roomba 620 Robot Aspirapolvere €376.95 4.7 su 5 1.138 Visita il negozio!
Samsung VCC47Q0V37 Aspirapolvere a Sistema Twin Chamber, Colore: €61 4.4 su 5 366 Visita il negozio!
Polti Forzaspira MC330 Turbo Aspirapolvere multiciclonico senza sacco, 700 W €109 4.1 su 5 161 Visita il negozio!
Rowenta RO5349EA Compacteo Ergo Cyclonic Aspirapolvere a Traino senza €87.6 4.3 su 5 466 Visita il negozio!
Imetec Piuma Scopa Elettrica, Senza Sacco, Classe A €54.99 4.3 su 5 781 Visita il negozio!
Karcher WD3 Premium Aspiratore Multifunzione €74.07 4.7 su 5 503 Visita il negozio!

 

Le caratteristiche che non dovrebbero mancare

 

La prima cosa da fare per scegliere un buon aspirapolvere è capire bene l’uso che si intende farne. Una volta individuate le proprie esigenze, è possibile andare alla ricerca dell’elettrodomestico con le migliori caratteristiche. Potrebbe trattarsi, per esempio, di un aspirapolvere con o senza sacco: quest’ultima opzione è ideale per chi non vuole avere la preoccupazione di dover acquistare i sacchetti di ricambio che in molti casi sono anche piuttosto costosi.

Bisogna considerare anche le dimensioni della casa: se vivi in ambienti spaziosi, un aspirapolvere a batteria potrebbe essere una valida soluzione perché non bisogna cambiare presa continuamente o preoccuparsi del filo troppo corto.

Allo stesso modo è importante che l’aspirapolvere sia resistente in modo da non dover essere costretti a ricomprarne un altro nel giro di due o tre anni.

 

1

 

Tipologia di aspirapolvere

Una volta individuate le proprie esigenze, il primo punto da stabilire dovrebbe essere quale tipo di aspirapolvere comprare.

Se non hai molto spazio disponibile in casa dove riporlo, una prima scelta da fare riguarderà le sue dimensioni. Da un lato puoi trovare elettrodomestici potenti ma anche ingombranti come, per esempio, quelli a bidone e dall’altro i robot aspirapolvere o, comunque, modelli compatti che occupano un ingombro minimo.

Nel caso in cui l’obiettivo principale fosse invece quello di ottenere la massima pulizia possibile su tutte le superfici, compresi i tappeti, allora potresti prendere in considerazione i modelli più versatili e tecnologicamente avanzati che assicurano non solo prestazioni molto valide ma anche grande velocità e minimo sforzo durante la pulizia.

Valuta quindi la potenza erogata dai diversi aspirapolvere – espressa in watt – e la possibilità di regolare la capacità di aspirazione che consente un utilizzo versatile su superfici diverse.

Un altro parametro molto importante è la comodità. Eliminare la polvere è sempre stata un’operazione che ha richiesto una certa dose di tempo e fatica, oggi però sono disponibili in commercio dispositivi che di fatto azzerano lo sforzo normalmente necessario: si tratta dei robot aspirapolvere, che sono in grado di effettuare una pulizia completa e profonda della casa grazie ai diversi sensori presenti che permettono di analizzare i vari ambienti e di non urtare contro i mobili.

Proseguendo nella lettura scoprirai qual è per noi il miglior robot aspirapolvere nel 2017 insieme a tutti gli altri modelli che hanno ricevuto le recensioni più entusiastiche dei consumatori.

 

 

Prestazioni

È molto importante valutare le prestazioni offerte da qualsiasi elettrodomestico. Nel caso dell’aspirapolvere bisogna considerare se un particolare modello è efficiente allo stesso modo su tutte le superfici: se in casa sono presenti pavimenti in gres porcellanato, marmo, linoleum, oppure se hai la moquette o dei tappeti, un determinato aspirapolvere garantisce una pulizia soddisfacente su tutte le superfici?

Per ottenere i migliori risultati è bene valutare la dotazione di accessori inclusi. Solo una spazzola specifica per tappeti, per parquet, per pavimenti duri può garantire una pulizia più efficace su ogni superficie. Allo stesso modo la presenza, per esempio, di una prolunga o di diversi beccucci rende l’aspirapolvere più versatile.

Se in casa ci sono poi cani o gatti potresti considerare con maggiore attenzione gli aspirapolvere in grado di aspirare con maggiore efficacia tutti i peli che inevitabilmente si depositano sul pavimento grazie, per esempio, alla presenza di speciali spazzole.

Per evitare poi che un po’ di polvere e di altri particolati sfugga al controllo dell’aspirapolvere finendo per ritornare a terra, è bene effettuare un’attenta valutazione del tipo di filtro presente all’interno; da questo punto di vista la maggiore efficienza di filtrazione è data dagli HEPA, cioè filtri che riescono a trattenere da un minimo dell’85% fino a un massimo addirittura del 99,99% di queste particelle.

2

 

Altre caratteristiche

Altri aspetti da valutare per determinare quale possa essere il miglior aspirapolvere per le proprie esigenze sono, per esempio, la maneggevolezza e la comodità d’uso. Infatti, a meno che non si tratti di un robot aspirapolvere, sarà necessario trasportare l’elettrodomestico con sé per tutta la casa, quindi è importante che esso sia leggero e facile da manovrare. Un dettaglio a cui quasi mai si fa caso ma che invece potrebbe causare fastidio o frustrazione quando si stanno facendo pulizie è la lunghezza del cavo di alimentazione: bisogna assicurarsi che sia adeguata, specialmente se vivi in ambienti molto ampi.

Oltre alla potenza e alla capacità di aspirazione che determinano la maggiore o minore validità di un prodotto c’è poi da considerare l’aspetto economico. È chiaro che i migliori aspirapolvere hanno un prezzo maggiore ma se non si è disposti a spendere molto pur non volendo rinunciare alla qualità, allora bisognerà considerare quei modelli che risultano non i migliori in assoluto ma tra i migliori per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo.

 

 

In estrema sintesi

Prima di entrare in un negozio di elettrodomestici, fisico o virtuale, è bene quindi prestare attenzione preliminarmente a che tipo di aspirapolvere è meglio cercare e alle prestazioni che è in grado di offrire.

Di seguito puoi trovare la nostra classifica dei migliori articoli nel 2017. Dagli un’occhiata, magari tra questi c’è proprio l’aspirapolvere che stavi cercando.

 

 

Miele SGEE1 Complete C3

 

2.Miele SGEE1 Complete C3Una delle caratteristiche che contraddistingue l’aspirapolvere Miele è l’elevata potenza. Grazie infatti ai suoi 1.200 watt il risultato finale su tutte le superfici sarà più efficace mentre lo sforzo applicato è minimo. In questo modo la pulizia diventa un’operazione non solo molto facile ma anche veloce; l’efficacia e la precisione risultano poi ulteriormente rafforzate grazie alla presenza della speciale bocchetta EcoTeQ.

La turbo-spazzola in dotazione consente di ottenere risultati spettacolari nell’aspirazione di peli e lanugine, ideale se in casa hai cani o gatti. Inoltre il filtro Active Air Clean elimina i cattivi odori per cui dopo averlo utilizzato la casa risulterà non solo più pulita ma anche profumata.

L’aspirapolvere Miele è poi maneggevole e comodo da usare anche quando bisogna sistemare il cavo dopo la pulizia: basta infatti un solo tocco col pedale e scatta il riavvolgimento automatico che fa risparmiare tempo e fatica.

L’elettrodomestico si distingue infine rispetto agli altri per la solidità e resistenza dei materiali di costruzione che lo rendono un prodotto incredibilmente durevole nel tempo.

Vai all’offerta!

 

 

 

Dyson DC33C Origin

 

1.Dyson DC37C Total Allergy

L’aspirapolvere Dyson colpisce per essere un elettrodomestico di ultima generazione grazie alle innovazioni utilizzate che consentono di avere numerosi vantaggi per chi lo utilizza. Per esempio, con la tecnologia Radial Root Cyclone risulta migliorata la potenza e la capacità di aspirazione e questo si traduce in una pulizia più efficace: infatti col nuovo Dyson è ora possibile catturare più sporco e polvere microscopica che vanno direttamente nel contenitore.

L’aspirapolvere è inoltre in grado di catturare gli allergeni ed emettere aria purificata: il risultato è un pavimento più pulito, a prova di bambino.

Grazie alla tecnologia Ball, invece, l’aspirapolvere Dyson concentra le parti principali che lo costituiscono in una sfera per avere un design che ne esalti la maneggevolezza e la massima comodità d’uso per l’utente.

Considerando infine la resistenza dei materiali che rendono l’aspirapolvere destinato a durare nel tempo e la buona dotazione di utili accessori, possiamo concludere che il Dyson Origin è per noi il miglior aspirapolvere nel 2017.

Vai alle offerte migliori su Amazon.it

 

 

 

Rowenta RO5349EA Compacteo Ergo Cyclonic

 

3.Rowenta RO5349EA Compacteo Ergo CyclonicUn prodotto che ha riscosso notevole successo presso tanti consumatori e che noi possiamo considerare il miglior aspirapolvere Rowenta è il modello Compacteo Ergo Cyclonic. Si tratta di un elettrodomestico che combina potenza e prestazioni con dimensioni molto ridotte. Infatti può vantare 750 watt di potenza che equivalgono a prestazioni da 2.000 watt col vantaggio di poter avere ogni volta una superficie pulita efficacemente, rapidamente e senza sforzo. Allo stesso tempo la Rowenta è riuscita a realizzare un modello dal design molto compatto e leggero che garantisce a chi lo utilizza la massima comodità durante la pulizia e quando bisogna riporlo; l’ingombro è poi minimo per cui l’aspirapolvere risulta adatto a chi ha poco spazio in casa.

La speciale impugnatura, l’avvolgicavo automatico e il tubo telescopico che consente di arrivare facilmente anche nei punti più lontani, aumentano ancora di più la comodità d’uso e l’efficacia dell’aspirapolvere.

Vai all’offerta!

 

 

 

iRobot Roomba 620

 

4.iRobot Roomba 620Per quanto riguarda i robot aspirapolvere, un prodotto da tenere in grande considerazione è il modello Roomba prodotto dalla iRobot. Rispetto ai tradizionali aspirapolvere, infatti, il robot presenta il vantaggio di una comodità decisamente maggiore perché in questo caso non occorre alcuno sforzo fisico ma, una volta collegato alla sua base di ricarica, basta premere solamente un tasto per farlo partire e si adatta ai vari ambienti per avere il pavimento efficacemente pulito in poco tempo.

Il Roomba è poi molto avanzato tecnologicamente: la presenza dei sensori, per esempio, impedisce che possa urtare i mobili rovinandoli, mentre la funzione brevettata Dirt Detect consente di individuare i punti con maggiore presenza di sporco ed effettuare più passaggi per avere un risultato sempre perfetto.

La combinazione delle due spazzole rotanti e della grande forza di aspirazione permettono infine di evitare che peli e capelli si impiglino nelle setole risultando ideale per chi ha in casa cani o gatti. Il buon rapporto qualità/prezzo di questo prodotto lo rendono, a nostro giudizio, il miglior robot aspirapolvere nel 2017.

Vai all’offerta!

 

 

 

Rowenta RH7937WA Powerline

 

5.Rowenta RH7937WA PowerlinePer chi è in cerca di un aspirapolvere economico, vale la pena dare un’occhiata al modello Rowenta Powerline. Infatti uno dei vantaggi principali che saltano subito all’occhio è il prezzo molto competitivo con cui è possibile trovarlo sul mercato, specialmente online, che ne fanno un elettrodomestico ideale per chi cerca soprattutto il risparmio.

Nonostante il prezzo accessibile, l’aspirapolvere Rowenta è in grado di offrire valide prestazioni grazie, per esempio, alla presenza del filtro HEPA che garantisce la massima capacità di filtrazione. L’aspirapolvere è anche molto avanzato dal punto di vista tecnologico come dimostra l’esclusiva tecnologia ciclonica che è in grado di separare efficacemente l’aria dalla polvere in modo che quest’ultima si raccolga tutta nel serbatoio e non venga invece dispersa all’esterno.

Il cavo lungo ben 6 metri permette infine di potersi muovere con libertà all’interno della casa e di arrivare agevolmente anche in punti distanti dalla presa di corrente.

Vai all’offerta!

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (31 votes, average: 4.77 out of 5)
Loading...